Clienti WEINIG al settimo cielo: l'acciaio diventa digitale

La produzione del futuro è emozionante. In poche parole, sarà possibile coniugare con la massima efficienza la dimensione fisica di "ferro e acciaio" con il mondo digitale. Ciò rappresenta un notevole impegno per chi costruisce macchinari e porta immensi vantaggi per i trasformatori del legno.

Grazie a Siemens e alla soluzione Cloud MindSphere, WEINIG è da poco diventata il partner di uno dei principali provider IT del mondo. L'impegno adesso è quello di strutturare l'intero portafoglio software in modo da poter comunicare con la piattaforma IoT di Siemens. Un ruolo fondamentale è riservato alla nuova generazione di comandi attualmente in fase di sviluppo.

Doppio genio

I clienti WEINIG approfittano dell'offensiva digitale soprattutto grazie a W4.0 digital. MindSphere fornisce infatti i dati live utilizzati dalla macchina. Il Dr. Kordt, responsabile WEINIG per MindSphere, sintetizza: "Vogliamo generare valore aggiunto e fornire ai clienti degli strumenti semplici e comprensibili all'interno di un sistema modulare funzionale. Il vantaggio di MindSphere è che questo sistema sarà valido in tutto il mondo e non si limiterà a funzionare su un solo servizio, come avviene per altri sistemi, ad esempio Microsoft Azure. Non fa differenza dove avviene la produzione - il cliente sa che con W4.0 digital powered by MindSphere  ha scommesso sul "cavallo vincente". Con MindSphere Ready la tecnologia garantisce il futuro della produzione, anche quando il cliente non è così aggiornato in materia di digitalizzazione del processo.

Il puzzle si completa

Una larga parte della tecnologia WEINIG è già pronta per un sistema basato su Cloud. Uno sviluppo con un carattere pionieristico è rappresentato da App Suite con monitoraggio di macchina. Al momento si contano oltre 5.000 installazioni in tutto il mondo e in diverse lingue. Sono già state integrate quattro nuove applicazioni. I temi centrali sono produttività e manutenzione allo scopo di ottenere una maggiore disponibilità dei macchinari. Sono quindi comprese l'analisi e la valutazione dei dati di produzione e la manutenzione preveniva. Come afferma il dr. Kordt: "La tecnologia Mindsphere funziona in background in maniera invisibile al cliente, ma quello che ha più importanza per lui è la plancia creata da WEINIG. Quest'ultima è infatti studiata per rispondere esattamente alle sue esigenze, dato che la nostra posizione di leader sul mercato mondiale ci permette di conoscerne i processi in ogni dettaglio." Per quanto riguarda lo sviluppo a lungo termine, il collegamento con MindSphere permetterà anche l'analisi di big data, ovvero WEINIG potrà presto offrire sistemi di assistenza.

Foto:

Monitoraggio perfetto: WEINIG App Suite